Crea sito

In occasione del 110° anniversario della fondazione della Scuola Germanica di Atene, i cori delle due scuole di Genova e di Atene hanno unito le loro forze per la realizzazione di un evento musicale molto impegnativo, l’esecuzione della Messa in Re op. 86 di Antonin Dvorák per coro e organo. A fine maggio una rappresentanza del coro “Voci di due Paesi” è volata in Grecia per un primo concerto in una delle più grandi e famose sale da concerto di Atene, il Megaron. L’11 novembre i due cori si sono ritrovati a Genova e la Messa di Dvorák è stata eseguita nella Cattedrale di San Lorenzo con l’organista Peter Schumann e sotto la direzione di Sigrid Meiser.

21 e 25 novembre 2006

"Progetto Mozart"
Approfondimento culturale e musicale del genio mozartiano nel 250° anniversario della sua nascita

Il Progetto Mozart è stato il frutto della collaborazione tra l'Associazione culturale della Scuola Germanica di Genova Voci di due Paesi, il Centro Culturale Europeo della Fondazione Carige e il Coro Polifonico Januensis, che hanno unito il rispettivo impegno organizzativo, finanziario e artistico per contribuire alla vita musicale e culturale genovese con una tra le pagine più sublimi dell'opera sacra di Mozart e con una proposta educativa sulla figura mozartiana.

Sabato 25 novembre alle ore 21 il Coro Polifonico Januensis ha eseguto la Grosse Messe in Do Minore K427 per soli, coro e orchestra, unica messa composta da Mozart non su commissione, ma per un'intima esigenza morale del compositore: il voto a Dio per ottenere la guarigione della moglie malata. Il concerto si è svolto nella splendida cornice della Chiesa di San Carlo in Via Balbi. Il coro, diretto dal Maestro Fabrizio Ghiglione, è stato accompagnato dall'orchestra sinfonica Pro Arte, formata da professionisti provenienti da importanti orchestre liguri. Ha completato il programma di ascolto anche una pagina strumentale mozartiana, il Concerto per flauto e orchestra in Re Maggiore K 314.

Il concerto si è inserito in un più ampio progetto di istruzione e formazione musicale su Mozart, nel contesto del suo tempo, che ha focalizzato l'attenzione sulla sua svolta stilistica verso la musica sacra e colta. A tal fine il concerto è stato preceduto da un incontro sul tema "Mozart: il suo tempo e il suo linguaggio", tenutosi Martedì 21 novembre 2006 presso la Scuola Germanica di Genova, in Via Mylius 1. La lezione è stata tenuta dal Maestro Fabrizio Ghiglione.

Con questa impegnativa proposta, il Coro Polifonico Januensis, storica istituzione corale cittadina, ha desiderato riaffacciarsi sulla scena della vita musicale genovese dopo il periodo di silenzio seguito alla scomparsa del suo direttore, Monsignor Luigi Porro, ed esprimere la propria ferma volontà di non disperdere l'immenso patrimonio umano e artistico consolidato in oltre quarant'anni di attività.

Con questo progetto l'Associazione Voci di due Paesi e il Centro Culturale Europeo hanno realizzato appieno uno dei loro principali scopi: mettere l'impegno culturale al servizio dello scambio e della reciproca comprensione tra i popoli e fare della città di Genova un ponte tra le culture europee.